Privacy Policy

UNA PAGINA PER AMICA

scrittura autobiografica

Scrittura autobiografica- Tarocchi e meditazioni- Altre risorse per la crescita personale

sezione meditazione e tarocchi

tarocchi

I simboli dei tarocchi.

-Per meditare ed evocare energie positive come quasi in un rituale.

-I tarocchi per cogliere le energie del momento presente e i prossimi passi da fare.

-I tarocchi quasi un canale con l’energia dell’Universo per coglierne i messaggi

Su di me: counselor olistica e scrittrice. Lavoro coi tarocchi e la scrittura del benessere
counseling

seconda sezione: la scrittura del benessere

Scopri i consigli per la “scrittura del benessere” fluida e priva di tecnicismi.
Inizia coi primi 4 step.

 

una delle testimonianze

Buongiorno, grazie per aver accettato la mia richiesta di collegamento! Certamente, il suo corso mi è stato molto utile, sia dal punto di vista delle conoscenze sia come arricchimento spirituale. Grazie ancora per questa opportunità, è raro trovare persone così preparate, disposte a condividere il proprio bagaglio di esperienze e abili nel comunicare. Un saluto e a presto, Lucia

I PRIMI 4 STEP PER "LA SCRITTURA DEL BENESSERE"

1- regole di mindset

  • Non avere o per lo meno non avere da subito “ambizione da scrittore professionista”. Lasciati fluire nei ricordi nell’emozione nella consapevolezza.
  • Non giudicarti per scorrettezze e imperfezioni stilistiche. Sei qui per parlare di te con te.
  • Non avere paura della pagina bianca. Tutti abbiamo una storia da raccontare fatta di eventi, di stati d’animo e anche di vuoti.
  •  

2- Comincia dalla scrittura zen

Per fare i primi “movimenti” nel mondo della scrittura, soprattutto se devi rifamiliarizzare e da tanto tempo non scrivi più il “caro diario”, inizia dalla scrittura zen.

Prendi a pretesto un oggetto, una foto, una persona, un ambiente e lasciati andare ad associazioni libere.Non è più la mente che parla.

3- Scegli un’area calda della vita

Scegli un’area della tua vita: l’infanzia e l’adolescenza e i relativi condizionamenti, le relazioni di amore o di amicizia, i rapporti genitori figli.

Scendi con la memoria in quest’area e rivitalizza scene personaggi situazioni.

Che cosa è accaduto? Che cosa ti ha fatto male? Che cosa vuoi trasformare proprio adesso?

4- Meditazione e scrittura 

Quando scegli un’area della vita, lasciati guidare più dal cuore, dai ricordi, dalle emozioni che non dalla mente.

La parte mentale andrà a sciogliersi nello spazio interiore e nella consapevolezza di voler guarire e trasformare quel ricordo.

terza sezione: relazioni

Quando le relazioni sono un problema.

Ci sono uomini egoisti e relazioni che ci fanno soffrire.

Trovare equilibrio nei rapporti a due é anche e soprattutto guarire le proprie “ferite

.Scoprilo con questo romanzo che è anche una sorta di guida

FAQ

Most frequent questions and answers

Viaggia nelle tue memorie. Quando ti prendi un pò di tempo per riflettere. Analizza e indaga il tuo vissuto dalla prospettiva di adesso e affidandoti alla tua saggezza interiore.

Ogni ferita passata può guarire e trasformarsi.

Osservala con coraggio

Se pensi al sollievo che puoi avere parlando con un’amico/a, comprendi quanto la scrittura che ti fa confrontare con te stesso/a, cioè la persona più vicina, possa essere di aiuto come valvola di sfogo.

Se il dolore invece è ancora troppo recente vivo o intenso, meglio toccare con più delicatezza le ferita.

Scrivere con fluidità senza pensare a nulla e lasciare andare…

 

 

Può essere una frase letta, la scena di un film, la conversazione con amici o altro che scatena l’ispirazione o l’impulso a scrivere. Ma in ogni caso non c’è da cercare molto lontano. Qui nella scrittura autobiografica i protagonisti siamo noi.

Se arriva l’impulso a scrivere ascoltalo

 

I tarocchi, densi come sono di simbolismo, ben si prestano a evocare immagini efficaci e possono essere usati oltre che per la lettura anche per la meditazione, propiziando e alimentando quelle energie che ci servono.

Se nella lettura osserviamo le energie presenti del momento, nella meditazione le possiamo pilotare.

Uomini sbagliati, uomini egoisti, uomini che fanno soffrire…Perchè non capiscono, non sanno capire la complessità delle donne o semplicemente pensano solo a se stessi.

Perchè gli diamo il permesso di entrare nelle nostre vite?

Perchè alla base in noi ci sono ferite e paure. E finchè non le risolviamo o almeno tentimao di risolverle, saremo alla mercè degli “uomini al veleno”.

Un cammino di osservazione e lavoro su se stesse ti darà il passaporto per una relazione appagante.



Facebook

Consulto tarocchi offerta libera

consulto tarocchi offerta libera

APPROFITTA ORA!

TAROCCHI